Clusone è un delizioso borgo di quasi 9000 abitanti immerso nelle montagne delle Orobie a 600m di altitudine, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, località nominata per il suo centro storico armonico ed omogeneo ricco di interessi storico-culturali. Inoltre una volta l’anno Clusone diventa il centro della cultura jazz mondiale grazie al Jazz Festival che attira ogni anno musicisti da tutte le parti d’Europa e del mondo.
In questo articolo la nostra inviata Sara ci darà dei consigli su cosa vedere a Clusone e dove mangiare per una una gita domenicale ideale anche per i bambini vicino a Bergamo e a Milano.

clusone val seriana

Come arrivare a Clusone e dove parcheggiare

Per chi arriva da Milano, prendere l’autostrada A4 ed uscire a Bergamo/Orio al Serio. Proseguite poi sulla SS470 direzione Gorle e imboccate la SP35 direzione Nembro/Val Seriana continuando sulla SS671 direzione Clusone.
Ci sono diversi parcheggi a Clusone: vi possiamo indicare il parcheggio a Piazzale del Sole o lungo Viale G.Gusmini. In alternativa i parcheggi di Via Vittorio Emanuele II distano 10 minuti a piedi.

Cosa vedere a Clusone, la città dipinta

Passeggiando nel centro storico tra le sue viuzze, troverete numerosi affreschi che decorano i principali edifici storici del paese, tanto da essere soprannominato la città dipinta.

Oratorio dei Disciplini di San Bernardino

Gli affreschi più famosi di Clusone sono quelli presenti sulla facciata dell’Oratorio dei Disciplini. Qui sono rappresentati i tre temi medievali della Morte, grazie ad un’opera di Giacomo Borlone. Nella parte superiore appare il Trionfo della Morte, mentre nella parte inferiore, purtroppo danneggiata, il Giudizio Universale. La parte centrale invece è la più famosa e chiamata “la Danza Macabra”, in cui scheletri e persone di ogni rango sono insieme davanti alla morte.

danza macabra clusone

Il Palazzo Comunale e la Torre dell’Orologio

Fulcro del paese è la Piazza dell’orologio: qui troverete una massiccia torre medioevale con il famoso orologio planetario, considerato il simbolo della città.
Ricco di particolarità, l’orologio Astronomico è un gioiello unico rinascimentale, progettato dal matematico locale Pietro Fanzago nel 1583. E’ caratterizzato da un cerchio esterno suddiviso in 24 parti anziché 12, le lancette girano in senso antiorario. Si possono osservare anche le indicazioni dei segni zodiacali, giorno, mese e fasi lunari e solari e le ore di luce e di buio, insomma è davvero imperdibile.
Non è cosa comune trovarne uno perfettamente funzionante nonostante l’età. Ogni giorno viene caricato a mano dalla famiglia Donadini, orologiai di Clusone dal 1800.
A fianco alla Torre Civica si trova il Palazzo Comunale, risalente al periodo medioevale.

orologio clusone

Orologio Astronomico

clusone centro orologio

Basilica di Santa Maria Assunta

Altra bellezza da non perdere per la sua posizione dominante sul borgo è la Basilica di Santa Maria Assunta, raggiungibile con una bellissima scalinata. Con le statue degli evangelisti agli angoli, è magnifica oltre che un punto perfetto per ammirare il panorama.

basilica clusone

Dove mangiare a Clusone

Dopo aver visitato tutti gli angoli nascosti di questo borgo una pausa è d’obbligo! Nei ristoranti del paese troverai i piatti della tradizione della Val Seriana, come gli Scarpinocc e la tipica polenta con il coniglio.

L’Agriturismo Malga Bassa

Noi siamo stati all’Agriturismo Malga Bassa ad Onore, a pochi minuti dal centro di Clusone. Non è solo un semplice ristorante ma un luogo magico e suggestivo, dove il tempo sembra essersi fermato. Basta poco per sentirsi catapultato nel passato. Troverete parcheggiato un camioncino Vintage che vi porterà subito a viaggiare con la mente: l’impatto quando si arriva è davvero forte. I bambini erano a bocca aperta, iniziano ad esplorare la malga, trovando panni stesi, pannocchie, galline, caprette.

malga bassa agriturismo

L’Agriturismo Malga Bassa

malga bassa agriturismo
Entrando sarete avvolti dal calore del legno, dal profumo del cibo tipico della tradizione contadina. C’è la possibilità di mangiare anche all’aperto, ma il mio consiglio è quello di provare l’atmosfera interna della malga. Il menù a prezzo fisso è semplice ma conquista per la sua qualità, antipasto di salumi e formaggi ottimi e abbondanti, carne alla brace, polenta da 10 e lode, un sapore unico e per finire dolci fatti in casa.
La vera star della malga è la simpaticissima super scrofa che dorme beata come un cagnolino nella sua cuccia.
Prima di andare via è d’obbligo un giro nella loro bottega, dove si trovano formaggi di loro produzione, birre e miele della zona.

Cosa vedere vicino a Clusone

L’altopiano assolato in cui si trova è uno splendido luogo dove godere della bellezza dei boschi delle Orobie che circondano il paese, oppure perfetto come base per raggiungere il massiccio della Presolana o i numerosi comprensori sciistici della valle.
Da visitare qui vicino anche il paese di Selvino e Aviatico con il Monte Poieto.

Dove dormire

Fare un weekend fuori porta è sempre una buona idea! Qui trovate tutte le strutture di alberghi e appartamenti vicino a Clusone dove poter dormire.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui social e se ti va seguici su Instagram e Facebook per trovare tanti altri spunti su viaggi, gite ed attività in famiglia!