Un classico per una gita con i bambini in Lombardia è quella che parte dal Passo della Presolana, ovvero il Passo che mette in collegamento la Val Seriana con la Val di Scalve. In particolare, l’escursione che abbiamo fatto noi inizia dal paese di Castione della Presolana e arriva alla Baita Rifugio Cassinelli (adesso chiamato Rifugio Carlo Medici): da qui si può ammirare una delle montagne più alte delle Prealpi Orobiche, il Massiccio della Presolana, che arriva a 2500 metri circa di altitudine.

castione_della_presolana

Un trekking adatto a tutti, dagli escursionisti più esperti che possono fare tappa qui per poi proseguire, alle famiglie con i bambini che possono anche fare un percorso alternativo con il passeggino da trekking per arrivare in cima.

Castione della Presolana è una meta perfetta sia in estate che in inverno. Noi siamo venuti per la prima volta qui a dicembre, quando gli impianti sciistici erano ancora chiusi per il semi-lockdown del 2020. Ma in estate sarà ugualmente piacevole organizzare un bel pic-nic, o ancora giocare sui tappeti elastici e sui tubing che vengono allestiti sui prati, oppure fare qualche altro facile sentiero in questa valle meravigliosa.

 Come arrivare a Castione della Presolana

Siamo nelle Prealpi bergamasche, a circa un’ora e un venti da Milano, e a quaranta minuti da Bergamo.

Per iniziare il nostro trekking, basterà impostare sul navigatore “Cantoneria della Presolana” e parcheggiare la macchina sulla destra, nell’ampio spiazzo libero, a fianco al noleggio sci e bob e davanti al “Bar Neve.”

Da Castione della Presolana al Rifugio Cassinelli

Il sentiero n. 315 parte sulla sinistra e dal lato opposto del noleggio sci. Vedrete i cartelli che indicano la baita Cassinelli e viene anche segnalato se il rifugio è chiuso aperto. Inizialmente il sentiero è asfaltato ma dopo poco parte lo sterrato nella pineta, salendo dolcemente. Vi segnalo che questa via non è adatta ai passeggini, quindi se avete bambini piccoli e volete fare questa via nel bosco dovrete usare lo zaino porta bimbo o il marsupio; c’è è però un sentiero alternativo di cui vi parlerò dopo. In generale dovete considerare circa un’ora – un’ora e quindici di camminata non troppo faticosa.

castione_della_presolana

Sentiero Cai 315

Al primo tornante, proseguite dritti, vedrete le indicazioni Malga Cassinelli 45 minuti. Ci si addentra ancora di più nel bosco, con un sentiero comunque non troppo ripido, fino ad arrivare ad una colonna dell’alta tensione che indica che si è ad un terzo del tragitto.

La salita prosegue e gli alberi diventano sempre più radi. A dicembre, dopo la nevicata che è venuta quest’anno, tutto il paesaggio è magicamente bianco ed innevato, guardate qui sotto che spettacolo la vista col nostro drone!

Vediamo sempre più vicina la Presolana ed ecco che dopo circa un’ora compare davanti al noi la malga Cassinelli. Il panorama da qui è meraviglioso! È ben visibile il paese di Bratto, il Monte Pora e anche le cime attorno al passo della Presolana (Scanapà e la sua Croce).

Un’alternativa per arrivare in cima, anche con il passeggino (rigorosamente da trekking) è prendere il sentiero che parte dall’albergo Spampatti, appena qualche centinaia di metri prima rispetto all’imbocco del sentiero 315. Volendo, si può anche fare il giro ad anello (ricordando sempre che dalla pineta il sentiero 315 va bene sempre per chi ha la fascia o il marsupio porta bimbo).

castione_della_presolana

Dove mangiare

La Malga Cassinelli è un rifugio Cai che normalmente consente anche il pernottamento. Nel periodo post Covid questo non era possibile ma vi consigliamo comunque di fermarvi a mangiare un boccone qui…la polenta è il piatto forte! Proprio di fronte una bellissima veranda attrezzata con tavoli e panchine per il pranzo, con una vista stupenda su tutta la valle.

baita__rifugio_cassinelli

presolana_cassinelli

Dove dormire a Castione della Presolana

Un ottimo modo per esplorare i dintorni della Presolana è fare qui un intero weekend.

Ecco tutti gli alberghi disponibili, oppure se preferite un appartamento spesso su Airbnb si trovano ottime offerte!

 

Cosa fare nei dintorni di Castione della Presolana

Da Castione in circa 15 minuti di auto potete raggiungere il Monte Pora, anche questo molto famoso in inverno per il suo comprensorio sciistico. Oppure potete arrivare a Selvino, il paesino della Val Seriana di cui vi ho parlato qui, una meta molto family friendly che in estate attiva tante iniziative per i bimbi (incluso un bel parco avventura e i gommoni).

Sicuramente torneremo al passo della Presolana anche in estate per una bella escursione in famiglia!

Vuoi seguire le nostre avventure sui social? Ci trovi su Facebook, Instagram e You Tube!