La zona dell’Oltrepo Pavese è senz’altro famosa per le sue cantine che durante l’anno aprono le porte a turisti e amanti del buon vino, bonarda in primis.

Devo ammettere che pur essendo della provincia di Milano, conoscevamo davvero poco di questa zona, che invece ci ha letteralmente conquistato. Se non sei mai stato a Pavia ti consiglio di leggere l’articolo su cosa vedere a Pavia in giornata. Qui invece ti parlerò della nostra gita tra degustazioni -in famiglia-, campi di lavanda e piccoli borghi. Una giornata all’insegna della natura e del relax…ma anche del buon vino!

Guarda il nostro video drone qui sotto:

 

oltrepo pavese cantine e lavanda

 

Oltrepo Pavese: le sue cantine

Sono tantissime le cantine in questa zona che possono offrire una degustazione dei suo vini, certamente il più famoso di tutti è il Bonarda.

A tal proposito, una curiosità: il Bonarda nasce dal vitigno Croatina, che si presume derivi da “croatta”, cioè “cravatta”: questo indica che il vino ottenuto da Croatina si beveva nei giorni di festa, quando appunto veniva indossata la cravatta.

Qui vi parlerò però di una degustazione da fare insieme a grandi e piccini, per non perdere l’occasione di fare questa esperienza anche per noi genitori.

oltrepo pavese cantine e lavanda

Degustazione in famiglia

Dobbiamo innanzitutto sfatare il mito che la degustazione in cantina sia solo per chi non ha figli. La nostra esperienza è stata davvero positiva, basta avere chiaramente degli spazi adeguati per farli giocare affinchè non si annoino, ma è assolutamente fattibile. Nello specifico siamo andati a fare una degustazione presso l’azienda Pastore Vini, a Torrazza Coste, nei pressi di Voghera.

La titolare Giulia e la sua famiglia ci hanno fatto sentire davvero come a casa, e mentre ci spiegava dettagliatamente i vini che stavamo assaggiando (dal Riesling Renano al Bonarda fermo e frizzante), i bambini giocavano sereni nel cortile esterno.

Un giro a vedere i trattori (per Andrea, meglio di un parco divertimenti poterci salire!) e proseguiamo la visita tra i vigneti, andando a salutare anche gli asinelli.

oltrepo campagna

Un posto davvero magnifico, i bambini non volevano più andare via!

La cantina Pastore, come altre denominate “family” sono consultabili sul sito Divinea. A tal proposito, vi ricordo che tramite questa piattaforma, avete il 10 % di sconto su tutte le esperienze dando il codice FAMILYPLANET.

cantine oltrepo bonarda oltrepo

Oltrepo Pavese: i campi di lavanda

Anche in questo caso la nostra regione Lombardia ci ha fatto scoprire una cosa davvero insolita e che in pochi conoscevano: questa zona infatti da pochi anni è ricca di campi di lavanda che durante il mese di giugno colora di viola le colline dell’Oltrepo. Un vero spettacolo!

Certo, devo ammettere che per chi ha visto i campi provenzali questi sono più piccoli e non così diffusi, ma basta sapere dove andare per poterli ammirare e perché no comprare oli, saponette, creme per il viso e per il corpo, e ancora candele ed essenze a base di lavanda. Proprio come in Provenza!

pavia lavanda

Dove vedere i campi di lavanda

Ci sono alcune aziende agricole che gratuitamente offrono la possibilità di fare un giro nei loro terreni, spiegando le coltivazioni e potendo scattare foto e video.

Da notare che la fioritura della lavanda inizia a fine maggio e termina a fine giugno/inizio luglio, vi conviene sempre telefonare per prenotare la visita e verificare che la lavanda sia ancora in fioritura!

 

Cascina Costanza: Vicino a Salice Terme, ben 5000 piante di lavanda officinale tappezzano di viola il campo di fianco la cascina.

L’evento Lavandissima permetterà a tutti gli appassionati del fiore viola profumato di vivere un’esperienza a 360 gradi nei campi di lavanda. 

Azienda Agricola Impoggio: noi siamo stati proprio qui, in quanto eravamo di strada dal ritorno alla cantina. Siamo nel piccolo paesino di Borgoratto Mormorolo, nei pressi del borgo di Fortunago

oltrepo pavese cantine e lavanda

Il Melo Rosso: sempre nei pressi di Fortunago, tra boschi e vigneti, questo agriturismo si trova proprio di fronte ad un profumatissimo campo di lavanda.

Azienda Agricola Le Fragranze: a Varzi si trova questa Azienda Agricola che si dedica dal 2010 alla coltivazione di lavanda.

 

Agriturismo Boccapane: nel piccolo paese di Ruino, da non perdere la “Festa della Lavanda” ci sono menu a tema, dal risotto alla lavanda, all’ insalata e dessert a base di lavanda.

Fattoria Cabanon: qui, oltre a produrre un ottimo vino biologico, si trova uno dei campi più belli di lavanda nell’Oltrepo Pavese.

campi lavanda pavia

 

Oltrepo Pavese: borghi e colline

Nella strada tra la cantina e i campi di lavanda, incappiamo nel piccolo borgo di Fortunago, classificato tra i borghi più belli d’Italia. Già dalla strada, vedendo le casette e il campanile della chiesa si percepisce come sia un paesino dove il tempo si è fermato, come in un quadro.

Decidiamo di fermarci a prendere un gelato e notiamo le facciate delle case in pietra a vista, panchine di legno, le siepi curate, i serramenti di legno in tinta naturale. Un piccolo gioiello, quindi macchina fotografica alla mano!

fortunago

Devo ammettere che L’oltrepo Pavese non è quindi solo sinonimo di cantine come si potrebbe pensare, ma abbiamo scoperto tante attività a misura di famiglia!