Se volete scappare dal caldo afoso della città e rilassarvi davanti ad uno specchio d’acqua verde cristallino, il lago d’Endine è una valida alternativa per una gita rilassante in Lombardia, per tutta la famiglia.

Lago d’Endine come arrivare

Il Lago d’Endine si trova in provincia di Bergamo, in mezzo alle colline verdi della Val Cavallina, nel cuore delle Prealpi Orobiche.
Una volta usciti dall’autostrada A4, tempo una mezzora arriverete facilmente tra le sponde del lago, impostando sul navigatore Monasterolo del Castello – Parco Biali che è il punto di accesso che vi consiglio se venite con i bambini.
Troverete un parcheggio a pagamento (1 euro all’ora) proprio di fronte al parco Biali.

lago d'endine bambini

Cosa fare sul Lago d’Endine

Picnic al Parco Biali

Abbiamo scelto come punto di sosta il Parco Biali di Monasterolo del Castello, che si estende su oltre 15.000 metri quadri di superficie e dove i bambini potranno correre e divertirsi in tranquillità. Per mangiare, vedrete un’ampia area pic-nic con tavoli per il vostro pranzo al sacco, oppure potrete organizzare una bella grigliata utilizzando le postazioni barbecue.
Se invece preferite il ristorante, il Bar Biali offre tavola fredda, aperitivi, gelati ed ha inoltre molti tavoli esterni, vista lago.

Andare sulle waterbike

Il bar Biali affitta le waterbike che vedrete ormeggiate sulla spiaggia.
Noi le abbiamo provate ed è stato davvero entusiasmante pedalare sull’acqua, senza neanche troppa fatica.
In mezzora siamo quasi arrivati a metà del lago e vedere il paesaggio da un’altra prospettiva, oltre che fare il bagno con tranquillità, là dove non si tocca.
In alternativa, in altri lidi è possibile anche affittare il pedalò oppure le canoe e kajak.

lago d'endine waterbike

Un’attività da fare in estate sul lado di Endine è noleggiare le waterbike

Passeggiare lungo il lago

Il perimetro del lago è lungo circa 14 chilometri ma niente vi vieta di fare solo una parte del percorso! La passeggiata che costeggia il lago d’Endine è tutta pianeggiante ed è perfetta anche per chi ha il passeggino e vuole camminare in una cornice paesaggistica davvero incantevole.

lago d'endine paesaggio

Visitare Endine Gaiano e Monasterolo del Castello

La cittadina di Endine Gaiano, da cui prende il nome il lago, ha uno splendido lungolago, con varie spiaggette e le molte possibilità di praticare sport acquatici, come canoa, windsurf e canottaggio.
Altra località interessante è il borgo di Monasterolo del Castello con la sua Chiesa del SS. Salvatore.

Dove fare il bagno sul lago di Endine?

Se venite in estate, sono diversi i punti dove poter concedersi un bagno nel lago. Uno di questi è sempre il Parco Biali di cui vi parlavo, dove è presente un accesso diretto ad una piccola spiaggia di sassi oltre che un piccolo ponticello da cui potersi anche tuffare. Per i bambini, davvero l’ideale.
Altri punti d’accesso per fare il bagno sono in località Spinone al lago presso la spiaggetta Lido, oppure ad Endine Gaiano presso il locale K-Beach.

lago d'endine bagno

Un tuffo nel lago di Endine

Dove dormire sul lago d’Endine

Se avete la possibilità di rimanere sul lago per più di un giorno, qui tutti gli hotel vicini al lago di Endine.
Nelle vicinanze, il lago d’Iseo è un’altra gita molto affascinante, da vedere la meravigliosa Monte Isola.

Quando organizzare una gita fuori porta sul lago di Endine

Il lago, che noi abbiamo visitato in estate, è meta turistica in tutte le stagioni dell’anno. In autunno, per ammirare il foliage. Mentre in inverno, ancora più affascinante, è uno dei pochi laghi non alpini che, con le giuste condizioni, si ghiaccia completamente!