Leolandia è il parco adatto per tutte le età. inizio col darvi però qualche consiglio:

  • Prima cosa: ci sono giostre di ogni tipo sia per bimbi più piccoli che per ragazzini più grandi. Ma la maggior parte il minimo richiesto di altezza è 105 cm. Se volete sfruttare al meglio il parco coi vostri bambini io ci andrei quando hanno raggiunto questa altezza. (di solito tra i 4 e i 5 anni quindi).
  • Secondo consiglio che vi do è acquistare i biglietti on-line, innanzitutto per evitare fila all’entrata, ma anche perché acquistandoli in anticipo si può risparmiare parecchio (anche differenze di 10 € a testa).
  • Ci sono diverse aree pic-nic quindi potete portarvi il pranzo al sacco, ma se non avete voglia, è pieno di bar e ristoranti dislocati nelle varie aree del parco.
  • Quando entrate date prima un’occhio agli orari degli spettacoli e scegliete quelli che vi interessano di più per non perderveli in qualche coda!
  • Questo più scontato….se riuscite ovviamente l’ideale è non andarci nel weekend altrimenti ci saranno inevitabilmente file di attesa.

Siamo arrivate alle 10 del mattino e approfittando del parco ancora semi vuoto ci siamo fiondate sulla sinistra del parco, dove c’è l’area “Cowboy e Pirati” per iniziare da tutte quelle attrazioni più “adrenaliniche” che di solito hanno più file.

Galeone dei pirati, Mine Train e il Gold River (le rapide: portate un cambio, ci si bagna!).

Per rilassarci un attimo, prendiamo il Trenino Thomas che ci fa fare un bel giretto del parco e torniamo verso “Mediterranea”..un percorso sulle barche con cannoni ad acqua..lo scopo è schizzare le barche avversarie!!Molto divertente J

A questo punto le bambine vogliono andare a tutti i costi da Masha….come non accontentarle….per andarci passiamo da quella che era Minitalia una volta…attraversiamo il lago in un percorso molto carino tra tutte le bellezze del nostro stivale.

Ed eccoci al punto forte, un’area tematica dedicata a Masha e Orso! Tutto è ricostruito nei minimi dettagli. Dalla casa di Orso, con arnie delle api e vestiti appesi, al ruscello dove va  a pescare (e i bambini si possono mettere il costume e rinfrescarsi..se andate in estate portate il costume!). Fino ad arrivare al Bosco di orso, un parco giochi costruito con i tronchi…sarebbe da stare li un’intera giornata! Tempo del nostro pranzo al sacco e si riparte. Spettacolo di Masha nel tendone, ci spostiamo nell’altra ala del parco.

Ancora le ultime giostre, tra cui consiglio Twister Mountain, e per i più coraggiosi la Donna Cannone, ed è già ora di andare via.

Da notare che sia per le mamme in dolce attesa che per le neo-mamme ci sono diversi servizi, spazi per allattare, possibilità di scaldare la pappa, fasciatoi.

Attenzione inoltre alle promozioni, nel nostro caso Leolandia ci rivedrà presto perché con i nostri biglietti acquistati a luglio possiamo tornare gratuitamente entro 60 giorni. A presto allora!