Il pesto, i carruggi, la focaccia, il profumo di mare… quanta voglia che avevamo di tornare in Liguria! E questa volta siamo andati alla scoperta di Levanto, un borgo davvero affascinante sulla sponda orientale, proprio al confine con il Parco Nazionale delle Cinque terre. A tal proposito, vi dico che se pensate di fare tappa qui solo per visitare le rinomate Cinque Terre… vi sbagliate! Levanto è davvero tutta da scoprire e in questo articolo vi dirò che cosa fare e cosa vedere a Levanto in un weekend.

Levanto cosa vedere

Levanto con bambini

Come arrivare a Levanto

Per chi arriva in auto il casello autostradale più vicino è quello di Carrodano da cui in circa 10 minuti si arriva in paese.
In alternativa Levanto si può raggiungere in treno grazie ai collegamenti con Genova e Pisa.

Spiagge e mare a Levanto

Abbiamo girato varie spiagge della Liguria e si sa, soprattutto con i bambini piccoli si cerca spesso litorali con spiaggia di sabbia o ciottoli piccoli. Levanto vanta una spiaggia tra le più grandi della zona dove troverete entrambe le soluzioni! Ci sono infatti tratti di sabbia che si alternano a piccoli sassolini che non danno neanche fastidio. Inoltre si può scegliere tra spiaggia libera e attrezzata, per tutte le esigenze e budget.
Levanto inoltre è una meta molto rinomata tra chi ama gli sport acquatici come surf e windsurf. 7 volte consecutive Bandiera Blu come mare pulito, l’azzurro delle sue acque vi stupirà!

Levanto mare

Liguria con bambini
All’interno del Parco Nazionale vi è anche un’area marina protetta, perché il mar ligure ha una caratteristica unica: vanta una ricchezza e varietà straordinaria di specie animali e vegetali. Nelle acque di Levanto non è così improbabile avvistare delfini!

Cosa fare a Levanto: Ciclopedonale Maremonti

Se cercate una passeggiata semplice e super panoramica, da poter percorrere sia a piedi che in bicicletta allora segnatevi la Ciclopedonale Maremonti. Sono 6 chilometri di percorso interamente pianeggiante, passando attraverso le antiche gallerie della vecchia linea ferroviaria.
Tra un tunnel e l’altro si aprono splendide vedute sul mare e sulla costa, quindi macchina fotografica alla mano!
E così tra una sosta e l’altra si arriva allo splendido paesino di Bonassola, circa a metà strada. Naturalmente a seconda della stanchezza se avete bambini al seguito potete decidere di fermarvi qui o proseguire verso Framura.

 

ciclopedonale Levanto Bonassola

Visitare il centro storico

La cosa più affascinante dei borghi liguri è perdersi tra I carruggi di case colorate…ma se devo consigliarvi un percorso, passate da Via Garibaldi, piena di negozi e localini, per poi raggiungere uno degli angoli più suggestivi di Levanto: via dei Forni, sede delle antiche botteghe e delle ville signorili.
Molto affascinante anche Piazza del Popolo dove si trova la loggia comunale risalente al tardo medioevo.
Passate poi a vedere la Chiesa di Sant’Andrea edificata nel 13’ secolo con la sua facciata a fasce orizzontali bianche e scure alternate, rispettivamente in marmo bianco di Carrara e in pietra verde locale.

Levanto centro

Levanto chiesa
Percorrendo una breve salita si arriva al castello Malaspina che si pensa sia stato ricostruito nel XVI secolo sopra i resti di quello duecentesco. Ad oggi è proprietà privata quindi si può vedere solo da fuori.
Dal castello si scendono le scale per arrivare sul lungomare ammirando affascinanti case signorili come la casa in pietra con persiane e portone azzurre.

Levanto cosa vedere

Percorsi di Trekking

Levanto è circondata da verdi colline caratterizzate dalla tipica macchia mediterranea. È proprio lungo questi pendii che si snoda una fitta rete di sentieri che spesso offre panorami mozzafiato sul mare.
Uno di questi percorsi è quello che collega Levanto a Punta Mesco. La via più breve è quella che parte dal lungomare: seguite l’indicazione per Monterosso e proseguite in salita tra uliveti e boschi. Dopo un paio d’ore, raggiungerai il crocevia di Punta Mesco e potrai ammirare tutta la costa delle Cinque Terre dall’alto.

Trekking Monterosso cinque terre

Cosa mangiare a Levanto

Tante sono le specialità tipiche levantesi come il gattafin, un grosso raviolo fritto ripieno di ricotta e verdure come spinaci o bietole. Davvero una delizia! I piatti tipici sono quelli che si trovano un po’ in tutta la riviera di levante e in Liguria come le acciughe, la pasta al pesto o coi frutti di mare.

gattafin Levanto

pasta al pesto

Articolo scritto in Collaborazione con Visit Levanto