Siviglia, la capitale dell’Andalusia, è una vera esplosione di colori, suoni e sapori che cattura l’essenza del sud della Spagna. Con la sua storia moresca, i suoi monumenti impressionanti e il suo cibo delizioso, Siviglia è una destinazione che incanta i viaggiatori di ogni tipo.
In questo articolo, troverete tutti i consigli su cosa vedere, dove mangiare e quali attrazioni non perdere con i bambini in questa città spagnola davvero piena di vita!
La città di Siviglia è perfetta sia come tappa per un tour in Andalusia che per essere meta unica di un viaggio dall’Italia di 3 giorni.

Siviglia itinerario

andalusia dettagli

​Come arrivare e spostarsi a Siviglia

Dall’Italia, Siviglia è raggiungibile con voli diretti anche con compagnie low cost. L’aeroporto dista pochi chilometri dal centro di Siviglia ed è collegato molto bene con la città tramite autobus e navette.
In città ci si può muovere facilmente a piedi, in quanto le distanze non sono enormi come le grandi capitali europee. Eventualmente c’è comunque la metropolitana oltre ai vari bus pubblici.
Con le sue strade pianeggianti e i numerosi percorsi ciclabili, Siviglia è una città perfetta da esplorare in bicicletta. Potete noleggiare una bici presso una delle numerose stazioni di bike sharing della città.

Cosa vedere a ​Siviglia, 3 giorni nel cuore dell’Andalusia

​La Cattedrale di Siviglia e la Giralda

Simbolo della città, la Cattedrale di Siviglia è una delle più grandi chiese al mondo e Patrimonio dell’Umanità. Uno splendido esempio di architettura gotica con elementi arabi e mudéjar.
Un po’ come avevamo notato in Portogallo, anche Siviglia richiama tramite la sua architettura la grande tradizione navale spagnola. Infatti è proprio nella Cattedrale che sono custoditi i resti di Cristoforo Colombo, con una tomba davvero imponente: quattro uomini incoronati, rappresentazione delle quattro regioni spagnole (Castiglia, Aragona, Leon e Asturie), sorreggono la bara del grande navigatore.

siviglia cattedrale
La torre della Cattedrale, conosciuta come la Giralda, offre una vista mozzafiato sulla città. L’ingresso alla torre è incluso con il biglietto di entrata alla cattedrale: sappiate solo che per salire in cima e godersi il panorama si devono percorrere 34 rampe di scale!

Giralda Siviglia
La visita alla Cattedrale si conclude con il Patio de los Naranjos, un bellissimo patio esterno risalente al 1172, dove i protagonisti sono degli stupendi alberi di arancio. Tanto spazio per giocare per i bambini, tra fontane e scorci moreschi.

giardini di siviglia

Come consiglio per la vostra visita, acquistate in anticipo i biglietti per evitare lunghe code all’ingresso. l lunedì potete entrare gratuitamente, ma dovrete acquistare il diritto di accesso online e i posti sono limitati.  Inoltre considerate almeno 3 ore per la visita.

​Alcazar di Siviglia

Questo palazzo reale moresco è un vero capolavoro di architettura. In origine fortezza costruita dagli Arabi, durante la Reconquista divenne una residenza cristiana.
Qui I bambini crederanno di essere i principi e le principesse di un regno lontano. Quello che vi apparirà davanti è una successione di palazzi dai grandi saloni, suggestivi bagni sotterranei, cortili con lussureggianti giardini in stile arabo, terrazze dalle eleganti forme geometriche, e ancora mosaici, laghetti e fontane creano straordinari giochi d’acqua.
Potrete passeggiare tra i labirinti dei suoi cortili, immergendovi nella storia che permea ogni angolo di questo luogo magico.

Cosa vedere a Siviglia alcazar

​Plaza de España

Un esempio splendido dell’architettura spagnola del XX secolo, la Plaza de España è una vasta piazza colorata a forma di mezzaluna con un canale navigabile, ponti ornati e piastrelle decorative che rappresentano le diverse province della Spagna. Con le sue fontane, è uno degli scorci più iconici della città. I bambini adoreranno le barchette del piccolo canale che possono essere noleggiate. Adiacente alla piazza, il bellissimo Parque de Maria Luisa, perfetto per una pausa rilassante con I bambini.

piazza siviglia

Metropol Parasol

Nel bel mezzo del centro storico di Siviglia, si trova il modernissimo Metropol Parasol, una grande tettoia moderna tutta in legno. Con 3€, si può camminare lungo una breve passerella ad anello per una vista alternativa sulla città.

metropol siviglia

​Barrio Santa Cruz

Per un assaggio dell’atmosfera autentica di Siviglia, percorrete le strade strette e tortuose del Barrio Santa Cruz. Questo quartiere storico è pieno di caffetterie pittoresche, cortili segreti e piazze animate, creando un’esperienza incantevole per i visitatori. Un dedalo di stradine piene di fiori, casette bianche e colorate azulejos, che portano in piccole piazze nascoste e bei cortili.
E’ anche il luogo ideale dove acquistare qualche souvenir della città.

Cosa fare a Siviglia con i bambini

Giardini e parchi

Oltre al già citato Parco Maria Luisa, un altro parco perfetto per le famiglie è la riserva naturale del Parque del Alamillo, gigantesco e ben attrezzato per le attività dei più piccini. Nel parco si può girare in bicicletta, programmano attività culturali e sportive e inoltre per i bambini è stata creata anche una piccola stazione ferroviaria per un giro con il trenino. Un’idea alternativa su cosa fare a Siviglia con i bambini!
Degno di nota anche il Jardín Americano, dove potrete ammirare anche un’area completamente dedicata ai cactus.

giardini di siviglia
​Isla Mágica: parco divertimenti per i bambini

Nella zona periferica, una volta dedicata ad Expo 1992, si trova questo parco a tema che offre una vasta gamma di attrazioni e spettacoli per tutta la famiglia. Il parco è diviso in zone tematiche, che coinvolgono i bambini di differenti fasce d’età: “Sevilla, puerto de indias”, “Mundo Maya”, “Puerta de America” e molte altre. Tenetene conto per una pausa divertimento insieme!

Museo della Navigazione

Come I navigatori, a Siviglia anche i pirati sono di casa, e ne si ha la certezza visitando il Pabellón de la Navegación. Si tratta di un Museo della navigazione interattivo, un vero paradiso per chi ama la storia sulla navigazione e la pirateria. Accedendovi, infatti, si entra in un mare di fibre ottiche, che simulano un oceano in cui navigano minuziose riproduzioni di eleganti galeoni spagnoli.

Dove dormire a Siviglia in centro città

Siviglia offre tantissime soluzioni per alloggiare anche vicino al centro: dagli appartamenti come Rivero 8 o The Zentral Suite Academy.

Se invece preferite un albergo, un po’ più lontano dal centro ma vicino alla metropolitana il Novotel Sevilla è dotato di piscina e camere familiari ad un prezzo abbordabile.

Dove Mangiare a Siviglia: tapas e non solo

Situato sulle rive del fiume Guadalquivir, il Mercado Lonja del Barranco offre una vasta selezione di tapas, pesce fresco, formaggi locali e altre prelibatezze… ma anche ristoranti che offrono deliziosi piatti tradizionali spagnoli. Tra le ricette locali c’è anche il gazpacho, una gustosa zuppa fredda di pomodoro arricchita con verdure e pezzettini di pane.

ristoranti siviglia
In alternativa, El Rinconcillo è il bar più antico di Siviglia e offre un’atmosfera autentica e piatti tradizionali deliziosi. Se invece cercate una vista spettacolare sulla città La Azotea è situato sul tetto di un edificio nel centro storico e offre una cucina innovativa che combina ingredienti locali con tecniche culinarie moderne.

​Per risparmiare tempo puoi acquistare tour organizzati, come ad esempio crociera sul fiume Guadalquivir o biglietti saltafila per le attrazioni più popolari della città.

​Con la sua combinazione di storia, cultura e divertimento, Siviglia è una destinazione ideale per i viaggiatori di tutte le età. Che tu sia interessato all’architettura moresca, alla cucina spagnola o semplicemente a passeggiare per le sue incantevoli strade, Siviglia non vi deluderà!
Se ami la Spagna allora leggi anche il nostro articolo sui Paesi Baschi e sulla meno nota ma stupefacente Saragozza!