Per anni abbiamo fatto tappa per le nostre vacanze in Costa Azzurra, per motivi familiari. Certo è che più passava il tempo e più ce ne siamo innamorati. Per prima cosa il meteo: il clima in Costa azzurra è sempre mite, tanto che anche in inverno spesso ci è capitato di andare in giro senza giacca e avendo un po’ di fortuna e trovando una bella giornata di sole si riusciva anche a stare in spiaggia a giocare. Adesso anche con i bambini una vacanza o un weekend lungo in questa zona della Francia rimane una meta sempre molto piacevole e con tantissime cose da fare e da vedere.

Le più vicine città di Nizza e di Cannes sono sempre molto belle da visitare ma in questo articolo racconteremo di una zona della Costa Azzurra che è meno conosciuta. In particolare vi parlerò dei dintorni di Saint Raphael e della vicina Frejus, circa ad un’ora dal confine italiano di Ventimiglia. Qui sarete vicini anche alle meravigliose ed inconfondibili “Roches Rouge” (rocce rosse) del massiccio de l’Esterel.

costa_azzurra_mare

Costa Azzurra con i bambini: Cosa vedere a Saint Raphael

Il centro

La cittadina di Saint Raphael è tra le più eleganti e mondane della regione del Var, dove il moderno si sposa perfettamente con le vie antiche della città vecchia.

Tanti ristoranti di pesce, creperie e negozi di moda costellano il lungomare che durante le sere estive ospita le bancarelle degli artigiani. Qui sarà d’obbligo acquistare le saponette di Marsiglia o un quadro di acquerelli. E per i bambini ci sono due bellissime giostre antiche posizionate direttamente sul mare, una vicino al Ristorante pizzeria Roma, l’altra davanti al Casinò. Da vedere senza dubbio la bellissima chiesa romanica di Saint Rafèu del XII secolo e la Basilique de Notre-Dame de la Victorie.

costa_azzurra_saint_raphael

Un consiglio se venite in agosto è quello di venire sul presto, verso le 18-19 e godervi il tramonto dal molo, anche per riuscire a parcheggiare la macchina in uno dei parcheggi a pagamento (quello Bonaparte è il più grande, direttamente in centro). Prima di addentrarvi tra le viuzze del centro fate un giro sopra il parcheggio ai Giardini Bonaparte, inaugurati qualche anno fa, dove è presente anche un piccolo parco giochi (tra i pochi della zona) per i bimbi.

In estate poi, dal rinomato porto di Saint Raphael organizzano svariate escursioni in barca in giornata, per arrivare per esempio fino alle meravigliose isole Les Porquerolles.

La stazione di Saint Rapahel è anche raggiungibile dall’Italia, cambiando treno a Nizza.

costa_azzurra_saint_raphael

Cosa e dove mangiare a Saint Raphael

Le specialità francesi sappiamo che sono sicuramente le zuppe di pesce, l’entrecote (bistecca) con patatine per i bambini e le crepes. Ma visto che noi italiani dopo un po’ che siamo all’estero iniziamo ad aver voglia di pizza, l’unica davvero buona da poter essere considerata mangiabile per un italiano è la pizza del ristorante Roma. Vi consiglio di prenotare o andare lì sul presto se avete bambini piccoli. Sono molto veloci, servizievoli e parlano italiano.

Costa Azzurra con i bambini: Cosa fare a Frejus

Città vecchia

La cittadina di Frejus è confinante con St. Raphael, tanto che l’uscita n. 39 dell’autostrada riporta “Frejus- St. Rapahel”. La cittadina vecchia è davvero graziosa, ricca di monumenti e così importante in epoca romana da essere definita la Pompei di Francia. L’arena, l’anfiteatro, l’acquedotto sono ancora oggi testimonianze degne di nota che meritano senz’altro una visita.

frejus_centro

Base Nature

La Base Nature è una ex base aeronavale ora dismessa, trasformata in un enorme complesso, ideale per le famiglie con bambini e per chiunque ami la natura, lo sport, il mare e le attività all’aria aperta.

I bambini potranno anche vedere un vero areo da vicino, proprio davanti alla spiaggia di sabbia, lunga un chilometro e mezzo. C’è anche un’interessante biblioteca a disposizione, chiaramente i libri sono per la maggior parte in francese.

base_nature_frejus

frejus_base_nature

la biblioteca a Base nature

Acqualand

Sempre a Frejus, in estate non potete perdere il parco di divertimenti acquatico più grande della zona!

Tantissimi scivoli, 19 attrazioni, piscine con le onde, piscine per i più piccoli, spazi verdi, ce n’è davvero per tutti i gusti! Da ricordarvi di visitare il sito per gli orari e i giorni accessibili soprattutto post-covid. Il mio consiglio se potete è di comprare i biglietti online.

Le Spiagge più belle vicino a Saint Raphael e Frejus

Vi ho parlato prima delle incantevoli rocce rosse, caratteristiche di questa zona. Il loro colore è incredibile soprattutto verso l’ora del tramonto e il loro contrasto con l’azzurro del mare è qualcosa che vi ricorderete. La parte senza dubbio più bella per ammirarle è la zona di Cap Dramont.

La accortezza che dovete avere nelle spiagge della Costa Azzurra è che, come in Liguria, sia sabbiosa o di ghiaia, il fondale scende quasi subito perciò prestate attenzione ai bambini se non sanno ancora nuotare. 

Le rocce rosse de l’Ile D’or

La vasta spiaggia del Débarquement a Cap Dramont è sicuramente tra le più belle: deve il suo nome allo sbarco nel 1944 dei soldati di fanteria americani e ancora oggi in agosto viene ricordata con una commemorazione in costume di soldati e macchine d’epoca.

Questa spiaggia è perfetta per le famiglie e anche per chi vuole fare del kayak o altri sport nautici. Di fronte ad essa è possibile scorgere l’Ile d’Or , un isolotto formato da rocce rossastre davvero molto suggestivo.

costa_azzurra_cap_dramont

Altra via per ammirare l’isolotto è quella di inserire sul navigatore “porto del Poussaï” e parcheggiare la macchina proseguendo a piedi verso le numerose calette dall’acqua limpida (attenzione solo a considerare che sono spiagge di sassi e il passeggino non è consigliato).

Percorrendo la Corniche d’Or, che collega Saint-Raphaël a Cannes noterete che calette nascoste si susseguono tra magnifici paesaggi scavati nella roccia che scendono nel mare blu offrendo uno spettacolo unico.

Le spiagge libere di Cap Esterel e Kiky plage

La piccola spiaggetta davanti al villaggio di Cap Esterel è pubblica ed è caratterizzata da mare sempre trasparente: portate le maschere perché non ve ne pentirete!

Poco più avanti andando verso St. Raphael la Kiky Plage ha un ampio parcheggio libero. Soprattutto al mattino quando non c’è troppa gente, la baia sempre davvero un paradiso. C’è anche un ristorante – bar per mangiare.

costa_azzurra_cap_esterel

Parte della Spiaggia sabbiosa di Cap Esterel

 

costa_azzurra_mare

Kiki Plage

La bellissima spiaggia cittadina di Frejus

Questa è stata davvero una scoperta. Non avrei mai pensato che una spiaggia cittadina potesse avere un mare così azzurro e pulito. La spiaggia di Frejus ha sia stabilimenti privati che ampi tratti di spiaggia pubblica, e il suo mare non vi deluderà.  Essendo vicini ai ristoranti o bar non avrete difficoltà per mangiare anche un panino in spiaggia.

frejus_spiaggia

La Baia di Agay

Da Saint-Raphaël è possibile arrivare, inoltre, fino alle spiagge sabbiose di Agay, come quella molto ampia della Rade D’Agay o quella più piccola della Baumette: qui, inoltre, si praticano diverse attività sportive e acquatiche come il paddle, ossia la tavola sull’acqua. Per i più avventurosi, ad Agay, è possibile anche provare il parachute, il paracadute sull’acqua, anche fino a quattro posti in contemporanea. In entrambe le spiagge ci sono (pochi) stabilimenti privati, la maggior parte è spiaggia libera.

agay_plage

Spiaggia di Agay

paddle_costa_azzurra

Paddle alla spiaggia Baumette

Altrettanto bella è la costa da Anthéor, in prossimità del Cap Roux, fino a Le Trayas, un litorale famoso per le sue calette e per le ottime opportunità riservate agli amanti dello snorkeling.

 

Costa Azzurra con i bambini: Dove dormire a St. Raphael?

Se volete rimanere in un contesto più tranquillo e anche meno caro di Saint Raphael, vi consiglio di cercare il vostro alloggio nei pressi della cittadina di Agay.

Qui trovate tutti gli alberghi della zona, oppure se preferite gli appartamenti con Airbnb.

 

Dopo tutto questo spero di avervi fatto venire voglia di fare una bella vacanza in Costa azzurra con i bambini, un viaggio per tutta la famiglia!