Se stai cercando un posto davvero super per le famiglie, il Trentino Alto Adige in estate è davvero fantastico, anche per chi ha bimbi piccoli.

Per prima cosa, rispetto a quando ci venivo da bambina, negli ultimi anni sono aumentate le attività e i parco giochi anche per bambini più piccoli di 3 anni. Quindi, non devi per forza essere amante del trekking e delle passeggiate per trascorrere delle bellissime giornate in montagna. Questa montagna e questa regione in particolare, offre tantissimo, dalle piste ciclabili, alle cascate, al parco avventura…

Ti consiglio a tal proposito di leggere l’articolo “val di Fiemme con bambini: cavalese e dintorni”.

Seconda cosa: sei amante del trekking ma hai paura di farlo con bambini piccoli al seguito? Ti dirò la verità, all’inizio anche io pensavo che avendo bambini che ancora non camminano tanto sarebbe stata una vacanza difficile, ma mi sono ricreduta in fretta.

In questo articolo infatti ti racconterò di alcune passeggiate “facili” che si possono fare anche con bambini piccoli, provate da me in prima persona. Ti parlo proprio di sentieri percorribili anche col passeggino tradizionale (se non hai, come me, quello da trekking).

Un’alternativa di camminata può essere sempre lo “zaino” porta bimbo, ma per chi ha bambini già più pesanti, come nel mio caso con Andrea che ha 3 anni, potrebbe essere impegnativo.

1. Escursioni con passeggino in Trentino: RIFUGIO FUCIADE

Viene definita una delle passeggiate più belle di tutto il Trentino. Premesso che se vieni d’inverno è meraviglioso arrivare al Fuciade con la motoslitta, in un paesaggio completamente innevato…anche d’estate ci sono dei panorami e degli scorci che ti conquisteranno.

fuciade vista

E soprattutto è un’escursione fattibile con passeggino al seguito, che potrai fare in circa 1 ora e mezza di cammino.

Si parte dal passo San Pellegrino, dove troverai un ampio parcheggio gratuito. Da lì si imbocca a piedi la strada asfaltata verso il Rifugio Miralago.

A partire da qui, il sentiero inizia a diventare sterrato, e sarà tutto pianeggiante con solo 2-3 tratti in pendenza piuttosto ghiaiosi, ma ti dico che anche da sola coi bambini, pian pianino siamo arrivati senza problemi.

Si alternano tratti in ombra, molto gradevoli nelle giornate estive, con tratti soleggiati. Incontrerai anche qualche panchina per fermarti a riposare e fare una merenda.

Quando inizierai a vedere dei piccoli tetti di legno, delle piccole baite, significa che sarai quasi arrivato a destinazione!

escursione passo san pellegrino

passeggiata fuciade

Il rifugio Fuciade si trova in una vera e propria conca detta “conca del Fuciade”, circondato dalla catena del Costabella e con una vista mozzafiato sulle Pale di San Martino e sul Col Margherita.

D’estate si ha la possibilità di mangiare all’aperto e prendere lì i panini, oppure degustare le sue prelibatezze anche all’interno. Noi non ci siamo fatti mancare questa super scorpacciata di tagliolini al cinghiale e polenta!

E poi, subito fuori un bel parco giochi aspetta i bambini per giocare mentre ci rilassiamo sulle sdraio a bere un caffè. Super!

Volendo, c’è anche la possibilità di pernottamento, ogni anno mi dico che è la volta buona che lo farò!

rifugio fuciade

Ci rimettiamo in marcia soddisfatti e riprendiamo lo stesso sentiero dell’andata.

Al rientro, prima di salire in macchina, ti consiglio di fare una sosta davanti al Rifugio Miralago c’è un piccolo lago appena fuori dal sentiero per fare una sosta.

 

2. Escursioni con passeggino in Trentino: PARCO DI PANEVEGGIO

Siamo nel comune di Predazzo, a pochi chilometri dal nostro alloggio di Cavalese, per visitare il Parco di Paneveggio – Pale di San Martino.

Se amate la bicicletta, la lunga pista ciclabile che collega la Val di Fiemme alla Val di Fassa passa anche da qui.

Noi ci arriviamo in macchina e come prima cosa vediamo un grande recinto con i cervi che ci accolgono, per la gioia dei miei bambini.

Proseguiamo quindi verso il bosco, detto anche Foresta dei Violini. Il nome deriva dall’abete rosso di Paneveggio, famoso perché perfetto per la costruzione di strumenti musicali.

sentiero paneveggio bosco

 

Una piccola curiosità, sembra che Stradivari venisse proprio qui a scegliere il legno per i suoi violini.

 

Prendete quindi il sentiero Marciò, adatto a tutti perché pianeggiante e percorribile anche con passeggino tradizionale. Potrete così far risuonare gli abeti grazie alle installazioni presenti sugli alberi. Nel sentiero ci sono anche piccoli giochi per i bambini e tanti pannelli descrittivi.

Ad un certo punto della passeggiata troverete una diramazione che in una quindici minuti porta al lago artificiale di Paneveggio (detto anche delle Buse). Perfetto per qualche foto e per fare un picnic.

lago paneveggio

Altra attrazione da non perdere: il suo famoso Ponte sospeso! (ps nella foto vedi lo zaino, perchè è una foto di 3 anni fa! ma tutto il sentiero come ti dicevo è fattibile col passeggino).

val di fiemme con bambini

 

3. Escursioni con passeggino in Trentino: PASSO LAVAZE’

Da Cavalese, in soli 20 minuti di strada si arriva direttamente al passo Lavazè in macchina, senza prendere alcun altro mezzo di trasporto. Lì troverai un ampio parcheggio per lasciare l’auto ed iniziare la tua escursione col passeggino.

Qui avrai due possibilità: arrivare alla Malga Costa, oppure alla Malga Ora.  La prima è molto semplice, la seconda leggermente più lunga ed impegnativa. In entrambi i casi, lo spettacolo del panorama sul Catinaccio e sul Latemar sarà incredibile.

 

Malga Costa

Dal passo Lavazè si prende il facile sentiero pianeggiante n. 9 che costeggia il suggestivo laghetto. Il sentiero prosegue leggermente in discesa, iniziando il percorso all’ombra del bosco, e arrivando alla Malga  Costa in circa 45 minuti.

Qui si potrà mangiare il pranzo al sacco oppure degustare le prelibatezze della malga, con piatti tipici altoatesini.

Davanti, un piccolo parco giochi potrà far divertire i bambini!

Malga Ora

Rispetto al precedente è un po’più impegnativo, motivo per cui in questo caso ti consiglio il passeggino da trekking oppure lo zaino. Sono 3 i km per arrivare, ma volendo, per chi ha la possibilità, si può fare anche un percorso ad anello -9 km in totale- per non fare la stessa strada dell’andata

Si prende il sentiero fino ad arrivare alla Malga Varena, dove si può fare un primo stop di giochi con i bambini. Si arriva dunque in circa un’ora e mezza di passeggiata in totale.

Ed eccoci arrivati! La Malga Ora è un bellissimo agriturismo immerso nel verde dei prati, dove ci sono animali, giochi in legno, si può fare un giro sul pony….davvero family friendly! Il tutto ammirando anche le vette del Corno Bianco e Corno Nero.Si può anche raggiungere direttamente in macchina, seguendo le indicazioni per il Passo Oclini, ma in estate è davvero ideale per una passeggiata anche per i bimbi che sono alle prime armi.

 

Qui ti ho indicato 3 escursioni fattibili col passeggino in Trentino e più precisamente in Val di Fiemme, se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social!