Dopo averti fatto vedere le spiagge più belle della Maremma, la nostra avventura in questa terra meravigliosa che è la Toscana continua, con un’esperienza che volevamo fare da tempo, ovvero il glamping con i bambini.

Già, ma cosa significa glamping?

Il glamping è una parola che nasce dall’unione tra Glamour e di Camping, ossia una tipologia di vacanza per chi ama il campeggio per stare a contatto con la natura, ma che nello stesso tempo ha voglia di qualche comfort in più rispetto alla classica “tenda”.

Ciò si traduce in una struttura che mette a disposizione una tenda molto più grande del normale, con letti matrimoniali, letti singoli, tavolini, luce, e molto spesso un terrazzo con tavolo e sedie per fare colazione. Il che vuol dire non portarsi dietro con sé nulla se non i propri effetti personali, esattamente come in un albergo.

glamping toscana

Glamping in Toscana con bambini: la nostra esperienza

Ci sono diverse strutture che offrono il glamping in Italia. La nostra scelta, avendo deciso di fare un piccolo tour dell’entroterra toscano, in particolare della zona di Grosseto, è stato il bellissimo Podere di Maggio.

L’Agriturismo Podere di Maggio è immerso nella natura più incontaminata in una delle zone più belle della Toscana, ancora originale e selvaggia, dove gli unici rumori che si sentono sono le cicale notturne. Davvero un posto perfetto per rilassarsi, e dove anche i bambini possono correre e muoversi in libertà.

La nostra tenda era dotata di letto matrimoniale, due letti singoli, tappeti, tavolino ed equipaggiata con corrente. E il bagno vi starete chiedendo? Nel nostro caso, avevamo a disposizione un bagno privato solo per noi, che è su richiesta.

glamping toscana letti

Altro aspetto positivo, il tessuto della tenda è completamente impermeabile, e lo abbiamo testato in prima persona visto che ha piovuto tutta la notte…e non è entrata neanche una goccia (altro punto a favore del glamping visto che ho dei ricordi di tende allagate durante il campeggio da ragazza….). Un bel tavolino con le sedie è a disposizione per godersi il panorama o leggere un bel libro.

A pochi metri dalle tende, c’è la cucina super attrezzata con fornelli, frigoriferi personali, piatti e posate.

Se avete voglia di rimanere al Podere, potrete nuotare nella bella piscina alimentata da acqua di sorgente.

Al Podere di maggio poi, si organizzano anche ritiri di yoga vista la tranquillità del contesto in cui è inserito.

glamping toscana piscina

 

glamping monte amiata

 

Glamping in Toscana con i bambini: dove mangiare

Come vi dicevo è possibile usufruire della cucina attrezzata sia per colazione, pranzo o cena. Ma se volete uscire a mangiare non posso che consigliarvi il ristorante il “Barilotto” nel vicino borgo di Santa Fiora. Ottimi piatti e prezzi davvero onesti! Oltre che una passeggiata nel borgo è davvero d’obbligo, essendo inserito tra i borghi più belli d’Italia.

 

Cosa fare nei dintorni

Immergersi nelle terme dei bagni San Filippo (gratuiti)

Visitare il borgo di Santa Fiora, uno dei borghi più belli d’Italia

Fare un’escursione al Monte Amiata

Visitare la Val d’Orcia, a solo 45 minuti di strada

 

Senza dubbio l’esperienza del glamping ha entusiasmato sia noi ma soprattutto i nostri bambini, felicissimi di aver dormito in un posto così particolare!