Come vi dicevo nell’articolo in cui parlavo dei consigli per una vacanza nella Penisola Calcidica, è a Sithonia, il dito centrale, che si trovano le spiagge più belle, più selvagge e più incontaminate di tutta la Calcidica.
Il mare ha dei colori incredibili, sempre pulito e cristallino e le sue distese sabbiose sono perfette per bambini grazie al fondale basso che degrada dolcemente. Il tutto immerso in ambiente selvaggio che ci ha affascinato, con le verdi colline da cui svetta il Monte Athos.

In generale sono tutte spiagge di sabbia anche molto vicine tra di loro. Dal nostro alloggio di Vourvourou, abbiamo sempre fatto al massimo mezzora di macchina, tranne che per la più lontana Kalimitsi.

kalimitsi

La meravigliosa spiaggia di Kalimitsi vista dall’alto

Alcune sono libere mentre altre hanno zona libera ed attrezzata. Considerate che il massimo che abbiamo speso per l’ombrellone e due lettini è di 10 euro per tutto il giorno.
Negli ultimi anni è vero che si è più aperta al turismo che però non è mai invasivo, neanche in agosto. Fate conto che anche arrivando in spiaggia a metà mattina, troverete sempre parcheggio (mai a pagamento) e un posto per l’ombrellone.
Vediamo quindi quali sono le spiagge più belle da non perdere a Sithonia, che abbiamo visitato tutte con i bambini al seguito.

Spiagge di Sithonia: Karidi Beach

Karidi è una delle spiagge più famose di tutta Sithonia con le sue acque turchesi e le sue rocce levigate che la dividono a metà.
Il parcheggio è molto grande ma fate attenzione a non insabbiare le gomme perché avrete molta difficoltà ad uscirne! Vi consiglio di posizionarvi nella parte a sinistra della spiaggia, vicino alla pineta. Questo perché per qualche corrente particolare, la parte destra della spiaggia dopo una certa ora si riempie di alghe che rendono il mare color giallastro.
Non è attrezzata, ma ci sono i camerieri del beach bar che passano a prendere le ordinazioni direttamente in spiaggia! Potrete quindi mangiarvi un ottimo gyros phyta a bordo mare, o sotto la pineta.

karidi beach

La spiaggia di Karidi, vicino a Vourvourou

Vicino a Nikiti: Kalogria Beach

Kalogria è una spiaggia sabbiosa lunga e stretta, acqua bassa e solitamente calma, ideale per i bambini.
Per raggiungere la spiaggia procedete a sud di Nikiti per circa circa 5 chilometri. Sono presenti taverne e la spiaggia è parzialmente attrezzata.

Kalimitsi e le taverne sul mare

Una distesa di sabbia meravigliosa dopo il paesino di Sarti. A Kalimitsi c’è sia spiaggia libera che privata (10 € ombrellone per tutto il giorno), campo da beach volley e diverse taverne direttamente sul mare. Tra queste vi consiglio di mangiare da Giorgiakis se amate il pesce e se volete assaggiare le specialità locali come il Saganaki.

kalimitsi

La spiaggia sabbiosa di Kalimitsi

taverne grecia con bambini

A Kalimitsi ci sono diverse taverne sul mare

penisola calcidica ristoranti

Specialità locale: Il Saganaki, zuppa di pesce con feta

Fava beach, come alle Seychelles

Tra le spiagge libere di Sithonia, questa è stata decisamente la mia preferita. Non è attrezzata né con ombrelloni né con punti ristoro quindi dovrete portare con voi tutto l’occorrente. Ma ne vale la pena, vedrete dei bellissimi scorci con i massi levigati sulla spiaggia, tanto da sembrare di essere alle Seychelles!

Non si vede nella foto, ma c’è un’ampia zona sabbiosa dove potersi sistemare.

fava beach

Rodia, caletta paradisiaca con beach bar

Siamo tornati a Rodia due volte perché ci è piaciuta moltissimo! Per arrivare bisogna fare uno sterrato di un paio di chilometri ed arriverete in una caletta meravigliosa e riparata dalle colline. Anche in questo caso c’è il beach bar e potrete prendere ombrelloni oppure i pouf (3 € l’uno) per sdraiarvi all’ombra. C’è anche un ottimo ristorante dove abbiamo mangiato pesce fresco.

rodia beach

spiagge di sithonia

La bellissima spiaggia di Rodia

Vourvourou, per visitare l’isola di Diaporos

Il nostro alloggio era a 50 metri dalla spiaggia di Vourvorou. Il mare è sempre limpido e cristallino ma la spiaggia seppur lunga è molto stretta. Ve la consiglio per starci massimo mezza giornata, oppure prenderla come punto di partenza per la gita in barca all’isola di Diaporos.
In alternativa potete spostarvi verso destra, c’è un piccolo bar con un molo da cui è divertente tuffarsi, anche per i bambini!

vourvourou

il molo della spiaggia di Vourvourou

Lagonisi, come una piscina

Una spiaggia come una piscina, questa è Lagonisi! Qui l’accesso è per persona: 5 euro a testa per ombrelloni dalla terza fila in poi, i bambini non pagano. Se volete andare nelle file davanti ci sono le strutture a baldacchino che però costano anche fino a 20 euro a testa (un po’ troppo per essere la Grecia!). Ci sono due bar per mangiare sandwich, toast oppure per fare un aperitivo al tramonto.

spiagge di sithonia

Kavourotripes e Platanitsi wild beach

Con tutta onestà, quel giorno eravamo direzionati alla spiaggia di Kavourotripes, ma era troppo affollata (unico caso in tutta la vacanza) sia come parcheggio che come spiaggia che peraltro non è del tutto adatta ai bambini. Segnatela però fuori stagione. A 5 minuti da Kavourotripes si trova Platanitsi, che può sembrare di esclusiva del campeggio ma non è così. Basta lasciare il documento alla reception e pagare 2 € di parcheggio per entrare.

Le splendide acque verdi e blu e la vista sul Monte Athos (proprio di fronte) vi lasceranno senza parole. In questo caso il beach bar aveva la formula seguente: con minimo 25 € di spesa al beach bar si aveva l’accesso anche ad ombrelloni e lettini. Quindi se avete intenzione di pranzare, diciamo che è come se il servizio spiaggia fosse offerto.

spiagge di sithonia

Toroni, tra le spiagge più famose e visitate di Sithonia

Premiata da anni con la bandiera blu, Toroni è una spiaggia di sabbia fine con un fondale che scende dolcemente e con un mare molto pulito e dalle acque tranquille. E’ ben organizzata con lettini, ombrelloni, bar sulla spiaggia e ristoranti.

Questa è la nostra selezione sulle spiagge di Sithonia, ma naturalmente ce ne sono tante altre! Come avete visto c’è davvero l’imbarazzo della scelta, potrete cambiare spiaggia tutti i giorni e troverete sempre un mare meraviglioso!

Se volete fare un’escursione nel terzo dito della Penisola Calcidica, qui tutte le informazioni su come visitare il monte Athos.

grecia con bambini

Seguiteci anche sui social per tanti consigli di viaggio!