Se state cercando una meta per le vacanze estive in Italia, magari con un mare caraibico, l’isola di Favignana è perfetta sia per famiglie con i bambini sia per chi cerca luoghi incontaminati e la natura selvaggia. C’è chi dice che ha la forma di una farfalla, chi di uno sparviero. Abbastanza piccola da essere girata in bicicletta, offre tante varietà di spiagge, escursioni in barca per non parlare delle prelibatezze gastronomiche siciliane!

vacanza_favignana

Come arrivare a Favignana

Favignana è la più grande delle isole Egadi, si trova quindi a pochi chilometri ad ovest di Trapani. Se state facendo un tour della Sicilia, potete pensare quindi di fare anche un’escursione in giornata, prendendo l’aliscafo da Trapani o Marsala. Il mio consiglio però rimane quello di visitarla almeno per qualche giorno o anche una settimana per ammirarne la sua bellezza senza fretta di rientrare.

mare_favignana

 

Come Muoversi a Favignana?

La bicicletta è il mezzo più utilizzato sull’isola e troverete diversi noleggi direttamente al porto. Una valida alternativa per non faticare può anche quella di noleggiare le e-bike (costo indicativo di 12 € al giorno), oppure la macchina, che però ha ovviamente un costo maggiore.

Favignana con i bambini: scopriamo le spiagge

Favignana ha davvero l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda le sue spiagge. Di sabbia o dalla costa frastagliata, c’è davvero di tutto.

Cala Rossa è probabilmente la spiaggia più famosa dell’isola se non di tutta la Sicilia, ma non è proprio la più facile da raggiungere e il sentiero è piuttosto impervio. Dovrai andare nel centro del paese e da lì procedere in direzione nord. Arriverai così ad uno slargo al di sopra della spiaggia, da cui si ammira uno stupendo panorama. L’ultima parte del sentiero che porta alla caletta è sterrato, quindi si deve procedere a piedi, valuta bene se andarci con bambini molto piccoli. Una volta arrivati troverai l’acqua è più limpida di una piscina, con tanti pesciolini che ti girano intorno ai piedi. Il paradiso per lo snorkeling!

mare_favignana

Cala Azzurra è perfetta per le famiglie perché riparata dal vento. Il fondale è basso e sabbioso e l’acqua è trasparente e calma. Purtroppo negli anni la spiaggia si è molto ridotta pertanto portatevi anche le scarpette da scoglio perché vi potranno essere molto utili.

La spiaggia per bambini più adatta è senza dubbio Lido Burrone, con il suo ampio litorale, le acque cristalline e il fondale basso che permette ai più piccoli di giocare in sicurezza a riva. Inoltre è attrezzata con noleggio ombrelloni e punti ristoro. Purtroppo anche per questi motivi è molto affollata soprattutto nei mesi di luglio e agosto.

Altra spiaggia degna di nota è la Spiaggia Praia, raggiungibile dal centro di Favignana e anch’essa attrezzata.

spiaggia_favignana

Lido Burrone

Cosa fare a Favignana con i bambini: La Tonnara e il Centro Recupero Tartarughe Marine

Una cosa che senz’altro i bambini apprezzeranno a Favignana sarà la visita al Centro recupero delle tartarughe marine. Una volta entrati (ingresso libero) i volontari del centro ci parlano vi spiegheranno di più sulla vita delle tartarughe, quali sono le specie che si trovano nei nostri mari, e soprattutto cosa fare in caso trovassimo una tartaruga in difficoltà. Sempre più spesso infatti i rifiuti plastici mettono in pericolo la loro vita: il centro serve proprio a riabilitarle, curarle e se si è fortunati si può anche assistere alla liberazione in mare di questi animali.

favignana_tartarughe

Il centro si trova all’interno della Tonnara (ex locali dello Stabilimento Florio), un vero pezzo di storia di Favignana, che racconta le radici e le tradizioni legate alla pesca del tonno. Qui vengono anche custoditi ed esposti i reperti archeologici trovati nell’arcipelago.

tonnara favignana

Escursione a Marettimo

Un’altra cosa da fare durante la vostra vacanza a Favignana è un’escursione in barca. Vale davvero la pena per andare a scoprire altri angoli nascosti dell’arcipelago delle Egadi.

Noi abbiamo scelto l’escursione in barca a Marettimo, l’isola più lontana dalla costa trapanese e anche la più selvaggia. Le sue Grotte marine sono meravigliose, ricordiamo la Grotta del Tuono o del Presepe, famosa per le sue stalattiti e stalagmiti, e la Grotta del Cammello.

Le spiagge da vedere a Marettimo sono Cala Nera (raggiungibile solo via mare), Scalo Vecchio e Scalo Nuovo, mentre la Spiaggia di sassi del Rotolo è accessibile anche con bambini piccoli.

Cosa mangiare a Favignana

Favignana come tutta la Sicilia ha delle vere e proprie prelibatezze gastronomiche.

Da non perdere i cannoli siciliani e i dolci di marzapane. Ma è il cous cous il piatto forte, di spiccata derivazione araba, magari condito con un buon sugo di pesce. Un piatto invece della tradizione “povera” sono invece le polpette di tonno, mentre sempre di pesce sono le “purpetti di nunnata” cioè  il novellame di pesce, accompagnati da pani “cunzatu” (pezzi di pane conditi con prodotti locali).

favignana_cosa_mangiare

favignana_cosa_mangiare

Dove dormire a Favignana

Per la vostra permanenza sull’isola, qui tutti gli hotel e gli appartamenti a Favignana!

Come avete visto sono tante le cose da fare e da vedere a Favignana, se vi fa piacere seguiteci anche sui Social per altri racconti di viaggio!

cosa_fare_favignana

il centro di Favignana